Taking Action

Mobile data collection in the fight against COVID-19

Posted by
Tiago Beck's profile picture
Tiago Beck
on
Mar 16, 2020

Editor's note: Italian follows English.

The world is currently battling with the biggest challenge of our generation. The novel coronavirus (COVID-19, also called SARS-CoV-2) is responsible for a sudden and unexpected halt to normal life. This temporary or permanent interruption to work, research, and education has led to a time marked with uncertainty. While maintaining physical distance, we still need to work together to solve this and restore normality to which we have grown so accustomed. 

Teamscope was founded for the purpose of enabling researchers to easily collect secure, reliable, and high quality data everywhere. This ability has never been more critical than now. As COVID-19 continues to bring the world to a standstill, Teamscope is moving forward to assist the front lines in collecting vital data on this virus. It becomes clear how powerful timely data collection is, and how otherwise challenging it is to rigorously collect information in demanded, and often stressful, situations. 

In a time of high resource constraints, the small computers in our pockets suddenly become fundamental instruments in understanding this global crisis. Securely collecting and sharing accurate data on COVID-19 cases helps not only the researchers but can assist overwhelmed health care systems in planning and distributing vital and inadequate resources.

There is a smarter way
to do research.

Build fully customizable data capture forms, collect data wherever you are and analyze it with a few clicks — without any training required.

Learn more  

Early investigations protocols

The World Health Organization (WHO) has created a case report form (CRF) that governments and research centers can use to collect data on new cases. The clinical data collected with this form will be important to improve case definition, understand the epidemiological characteristics of COVID-19, quantify the spread, frequency and the impact on communities.  

This COVID-19 form is available in the following link.

The WHO is vital in the global effort on restricting the impact of this crisis. While previous epi- and pandemics have relied on pen and paper tools to track cases, electronic data capture systems now result in less human error, it enables less necessary human contact, and ability to validate and share the data among hospitals, regions, countries and continents. This development itself plays a fundamental role in protecting researchers and medical professionals in their efforts to hem this virus.  

Capturing COVID-19 data with mobile forms

The technological infrastructure of the world's majority of healthcare facilities is sadly highly limited and while the amount of computers for collecting data on COVID-19 cases will not increase exponentially, health care workers around the world already carry with them suitable mobile data collection devices - their mobile phones.

Teamscope is proud to facilitate the usage of the COVID-19 case report forms in our platform. Researchers can now benefit from validated and already set up COVID-19 CRFs in a secure, and offline data collection environment, and benefit from the data visualization capabilities already included in Teamscope.

Since last week, Teamscope has already been assisting the Italian Society of Infectious Tropical Diseases (SIMIT) in the fight against COVID-19 in Italy. Within a few days SIMIT has launched our mobile application in 41 hospitals across Italy and will be managing their COVID-19 data on the Teamscope platform.

Conclusion

Epidemiological data is what allows us to connect the dots. At this point, the dots of COVID-19 are spread out with apparent chaos and so identifying and tracking as many cases as possible will clarify this entropy and help to shield high-risk areas. With the dangers of COVID-19, it becomes clear how data can save lives. 

Researchers that wish to use Teamscope as part of their study on COVID-19, you may reach out to our support team (support@teamscopeapp.com).

-------------

In questo momento il mondo sta affrontando la più grande sfida della nostra generazione. Il coronavirus (COVID-19, chiamato anche SARS-CoV-2) è responsabile per l’arresto improvviso e inaspettato della vita normale. Questa interruzione temporanea e a volte perfino permanente, del lavoro, della ricerca e dell'istruzione ha contribuito a un periodo segnato dall'incertezza. Pur mantenendo la distanza fisica dobbiamo ancora lavorare insieme per risolvere questo problema e ripristinare la normalità a cui siamo così abituati. 

Teamscope è stata fondata con lo scopo di consentire ai ricercatori di raccogliere facilmente dati sicuri, affidabili e di alta qualità ovunque. Questa capacità non è mai stata così fondamentale come adesso. Mentre il COVID-19 sta portando il mondo ad un punto morto, Teamscope continua ad aprire nuove frontiere nella raccolta di dati vitali su questo virus. È evidente quanto sia potente e tempestivo questo processo e quanto sia impegnativo raccogliere rigorosamente le informazioni in situazioni spesso stressanti.  

L'infrastruttura tecnologica della maggior parte dei servizi sanitari globali è purtroppo molto limitata. Mentre le quantità di computer per la raccolta di dati sui casi COVID-19 non aumenteranno in modo esponenziale, gli operatori sanitari di tutto il mondo portano già con sé adeguati dispositivi mobili per la raccolta dati - i loro telefoni cellulari.

In un periodo di scarsità di risorse mediche, i piccoli computer che abbiamo in tasca diventano così strumenti fondamentali per comprendere questa crisi globale. Raccogliere e condividere in modo sicuro dati accurati sui casi COVID-19 aiuta non solo i ricercatori, ma può aiutare i sistemi sanitari sopraffatti nella pianificazione e nella distribuzione di risorse vitali.

 

Protocolli per le prime indagini

L'Organizzazione Mondiale della Sanità (WHO) ha creato un modulo, chiamato Case Report Form (CRF) che i governi e i centri di ricerca possono utilizzare per raccogliere dati sui nuovi casi di contagio. I dati clinici raccolti con questo modulo saranno essenziali per migliorare la definizione dei casi, comprendere le caratteristiche epidemiologiche di COVID-19, quantificare la diffusione, la frequenza e l'impatto sulle comunità.  

Questo modulo COVID-19 è disponibile al seguente link.

La WHO è fondamentale nello sforzo globale per limitare l'impatto di questa crisi. Mentre le precedenti pandemie ed epidemie si sono affidate a strumenti cartacei per rintracciare i casi, i sistemi di acquisizione elettronica dei dati ora comportano meno errori umani, consentono meno contatto umano non necessario e la possibilità di convalidare e condividere i dati tra ospedali, regioni, paesi e continenti. Questo sviluppo svolge di per sé un ruolo fondamentale nella protezione dei ricercatori e dei professionisti del settore medico nei loro sforzi per contrastare questo virus.  

 

Acquisizione dati con dispositivi mobili

Teamscope è orgogliosa di facilitare l'uso dei moduli di segnalazione dei casi COVID-19 sulla nostra piattaforma. I ricercatori possono ora beneficiare dei CRF COVID-19 convalidati e già impostati in un ambiente di raccolta dati sicuro e offline, e beneficiare delle funzionalità di visualizzazione dei dati già incluse su Teamscope. Questa visualizzazione può mostrare i sintomi più comuni e il loro sviluppo, le aree più ad alto rischio e il rintracciamento delle risorse mediche limitate. 

Sin dalla scorsa settimana, Teamscope assiste già alla Società Italiana di Malattie Tropicali Infettive (SIMIT) nella lotta contro COVID-19 in Italia. Entro pochi giorni SIMIT lancerà la nostra applicazione mobile in 41 ospedali italiani e gestirà i dati COVID-19 sulla piattaforma Teamscope. 

 

Conclusioni

I dati epidemiologici sono ciò che ci permette di collegare i punti. In questo momento, i punti del COVID-19 si manifestano in modo caotico e quindi identificare e tracciare il maggior numero possibile di casi chiarirà questa entropia e aiuterà a proteggere le aree ad alto rischio. Il pericolo del COVID-19 mostra quanto sia importante come i dati possano salvare vite umane. 

I ricercatori che desiderano utilizzare Teamscope come parte del loro studio su COVID-19 sono pregati di registrarsi per un account e di contattare il nostro team di supporto (support@teamscopeapp.com).

Translation by Laura Galante.

Tiago Beck's profile picture

Tiago Beck

As long as I can remember medicine, and in particular neuroscience has been my fascination. I am currently a Research Master of Neuroscience student at the Erasmus Medical University in Rotterdam. I have been exploring countries and medical fields my whole life and it has ultimately lead me to the Netherlands where next to uni, I work as an student researcher at the Erasmus Medical Center and write blogs here and there. And this is just the beginning...

More articles on

Taking Action